mercoledì 30 gennaio 2013

MESSAGGIO DEL MAESTRO ASCESO KUTHUMI SULLA PREGHIERA - DA DAWNING GOLDEN CRYSTAL AGE


Ho trovato questo post su sulla pagina facebook della Dawning Golden Crystal Age sull'importanza della preghiera e dell'invocazione. Ovviamente era in inglese, per cui ho pensato di tradurlo per chi ha voglia di focalizzarsi sul cammino della vibrazione della voce come mezzo di avanzamento spirituale:
 
Con l'uso delle Invocazioni potete accelerare l'Azione di Dio a livello della struttura cellulare del fisico. Durante la meditazione il pensiero penetra l'intimissima struttura dell'essere ed imprime la sua lunghezza d'onda su ogni aspetto del mondo interiore dello studente, provocando un possibile  cambiamento. Ma quel cambiamento, miei cari, toccherà inanzitutto solo l'ambiente in cui siete presenti, finchè non si manifesta abbastanza Luce (cioè "abbastanza energia") da quella meditazione, da spingere il cambiamento verso altri eteri, dove queste forme-pensiero si spostano verso la loro destinazione. Questo è il motivo per cui più il pensiero è energizzato con l'emozione ("energia in mozione), e più è probabile che diventi realtà, sia in bene che in male.
"Quando gli studenti pongono la propria attenzione verso Dio, l'energia che avanza dal Cuore a Dio crea un flusso a forma di otto. E' una cosa nota ormai da tempo, che dove si pone l'attenzione, non solo vi fluisce la vostra energia, ma si crea una corrente di ritorno verso la sorgente. E quindi voi vi collegate con il flusso a forma di otto ovunque voi poniate la vostra attenzione. Quando recitate le Invocazioni, le Affermazioni ed i Comandi con il flusso a forma di otto creato dalla vostra attenzione che si rivolge all'Essere Divino dentro di voi, e c'è anche un altro flusso a forma di otto generato dalla propulsione dell'energia di Luce, state creando così un'azione che forma un quadrato o che diventa quadrupla. Quindi, non solo esiste un flusso a forma di otto tra voi e la vostra Presenza Divina, ce n'è un'altro tra voi e l'oggetto dei vostri Comandi. Se considerate che il punto focale del vostro Cuore è il nesso tra i due otto, il Cuore - dimora della Triplice Fiamma della vostra Presenza Divina - diventa a sua volta parte di un triangolo o trinità. Questa è la Divina Trinità che invocate quando manifestate la pienezza di Dio in Azione attraverso i vostri Comandi, Affermazioni, Inni e Canzoni del Cuore.
"Ci sono molti studenti occidentali che non capiscono quanto siano necessari i Comandi. Sì, è stato stabilito che molte civiltà passate abbiano usato Preghiere, Inni ed Invocazioni in uso a quei tempi per praticare la devozione religiosa. Ma perché, in questo periodo di grandi studi metafisici, i Maestri Ascesi pongono grande attenzione alla necessità imperativa di usare i Comandi, all'unisono, in piccoli o grandi gruppi oppure individualmente, usando un determinato ritmo o tonalità?
"Potreste già conoscere le istruzioni per collegarvi alla Musica delle Sfere e sintonizzarvi interiormente per risuonare con il Corpo Causale della vostra Presenza dell'IO SONO, stabilendo così un tono di risonanza con il Corpo Causale del Grande Sole Centrale. Ma questo per qualcuno a volte rappresenta un livello di comprensione troppo vasto ed elevato sia da accettare per sè che anche solo da vedere. E noi sentiamo continuamente gli studenti che dentro di sè chiedono che sia loro data la comprensione pratica su come agire nel qui e ora, chiedono quale sia la causa diretta che provoca l'effetto.
"Alcuni ritengono erroneamente che recitando i Comandi per lunghi periodi di tempo una volta all'anno o una volta al mese o alla settimana, ciò sia sufficiente in sè per equilibrare il karma e mettere in atto il progetto, la matrice dell'essere interiore, portando la Luce a manifestarsi nel mondo fisico. Vi dico che non è così.  Esistono periodi in cui la Fratellanza utilizza Decreti ed Affermazioni affinchè il Fuoco si espanda con forza straordinaria, quando ci sono specifiche azioni da portare avanti. Ma vorrei informarvi che è importante utilizzare le Invocazioni quotidianamente, è necessario per conseguire la Vittoria sul Sentiero, soprattutto nell'emisfero occidentale. E ora che le comunicazioni sono così diffuse e il pianeta è molto omogeneo, estendo questa necessità anche all'emisfero orientale. Questo perchè le vecchie tecniche dei tempi andati, utilizzate per accompagnare uno studente a divenire prima un adepto e poi a portarlo verso la propria Ascensione, oggigiorno sono piene di troppa coscienza umana, interessata solo a ciò che riguarda l'esistenza sul pianeta.
"Perchè è necessario recitare tutti i giorni? Pensate per un momento ai pensieri, alle dinamiche di tutti i desideri umani nel mondo - forse proprio dove state a sedere ora, proprio dove state interagendo ora. Contemplate, se lo desiderate, le azioni e i pensieri di ieri. La loro natura era pura? oppure possedevano una tendenza verso l'equazione umana del desiderio - egoismo, arroganza o egocentrismo? C'era in essi una stilla di vanità od orgoglio, che appartengono alla vostra natura? I pensieri e le sensazioni erano conditi di pregiudizi? Alcuni di questi possono essere molto sottili - la maggior parte di loro lo sono. Parlai proprio di questo più di cent'anni fa. Saint German ha sottolineato quanto sia necessario che quegli aspetti della coscienza umana entrino nella Fiamma per poter creare una Comunità illuminata. Se una qualunque creazione umana si fosse manifestata nel vostro mondo già da ieri, o anche oggi, non sarebbe ovvio quanto sia necessario rilasciare del Fuoco Sacro in quella sostanza - nel vostro mondo? Se attendete una settimana, un mese o di più, per invocare quella Fiamma, quanto pensate possa passare prima che queste dinamiche si annullino in ogni aspetto della vostra vita, della vostra attenzione, del vostro flusso a forma di otto con la vostra presenza dell'IO SONO?
"Possono affiorare delle sfumature, non percepite dalla coscienza esterna - perchè dovete capire che la mente ha imparato a sopravvivere a molte, molte incarnazioni. Ha imparato ad ancorarsi a quelle condizioni e creazioni umane. Ha imparato l'arte dell'autoconservazione. Aspetti piccolissimi di queste dinamiche che pensate di aver mandato nelle Fiamma da molto tempo, possono ancora persistere in qualità di vecchi ricordi nascosti alla coscienza esterna. Potete credere di aver trasmutato certe energie nel vostro mondo, ma che ne dite del ricordo e di una vecchia dinamica di una vita vissuta 200 anni fa che torna improvvisamente a manifestarsi nel vostro mondo per essere redenta.
"Diciamo, tanto per argomentare, che decidete di non utilizzare la Fiamma Viola o le vostre Invocazioni ed Affermazioni per parecchi giorni e durante quei giorni si evidenzia quella vecchia dinamica e dice "eccomi. sono pronta ad agire ancora una volta, a volere il posto che mi spetta di diritto". Se il vostro mondo non è sufficientemente pieno della Luce del Fuoco Sacro, chi può dire che questo non sia il posto giusto per quel'energia? Avrete abbastanza Realtà Divina nel vostro mondo per dire: "Sei arrivata fin qui ma ora basta"? Uno studente della Luce preparato direbbe: "questa non è Realtà Divina, questa è irrealtà e ora vai nella Fiamma." E, con l'Invocazione, con l'attenzione al flusso a forma di otto verso Dio, quel giorno, quel ricordo non esisterebbe più.
"Io non so come insegnare più enfaticamente allo studente sincero la necessità di utilizzare le Invocazioni quotidianamente. Rimane da vedere se ci sono quelli che sono pronti a mettere la propria creazione umana nella Fiamma. Ma, avrò fatto la mia parte e dato il mio Insegnamento. Continuerò a dare questo Insegnamento finchè ci sarà un individuo che ascolterà e risponderà. Ma, noi ci stanchiamo, interiormente, di sentire che ci sono troppi Comandi richiesti, o che si richiede troppo di utilizzare la dinamica orale dei Comandi. Mi piacerebbe che consideraste che forse quegli studenti che avvertono il peso di utilizzare i Comandi, non si sono per niente connessi con la loro Presenza Divina. Forse quelle Invocazioni e quei Comandi non stavano focalizzando l'attenzione verso la Luce Divina, in modo che la Luce Divina potesse in effetti creare un flusso a forma di otto nella condizione di causa ed effetto, ricordo e memoria, per trasmutarlo, per agire e per causare un cambiamento nel mondo della forma e nello studente. Molti non si accorgono di quanto questa scienza sia specifica.
"Ci sono alcuni studenti sul Sentiero che mettono in atto molto orgoglio e vanità, scaturiti dai pregiudizi che creano uno standard di egoismo dentro di loro, condizione che permette la continuità alla loro coscienza umana attraverso i veicoli più bassi. Finchè vengono controllati i piani inferiori del corpo mentale, Dio non li controlla e Dio non è attivo. Per rendere Dio attivo, ci deve essere una sottomissione del corpo mentale alla mente di Dio e alle sue Ottave Superiori. Quei piani inferiori dei miasmi mentali non sono Realtà Divina - non vanno bene per l'Alchimia del cuore di uno studente dei Maestri Ascesi. Non è Realtà per un Portatore di Luce o per un qualsiasi figlio o figlia di Dio. La Luce deve prima essere invocata dal cuore del Portatore di Luce al Cuore di Dio, la Potente Presenza dell'IO SONO. Di rimando, la Luce fluisce dal Cuore di Dio verso il cuore del Portatore di Luce e da lì fino al punto focale della grande Fiamma che provoca il cambiamento che è stato invocato.
"Miei cari, le vostre Invocazioni si espandono nel mondo esterno e portano in esso il Bene Divino. La Luce espande la vera essenza di Dio dovunque arrivi - su tutto ciò con cui entra in contatto. E voi lo saprete quando vi collegherete con l'oggetto dei vostri desideri, perchè il vostro cuore verrà toccato da una corrente di ritorno, e se voi permetterete al Cuore di registrare quella corrente, saprete il bene che è stato messo in atto. Da quel momento, nessuno vi dirà più quanto sia necessario utilizzare i Comandi, perchè la gioia del Cuore ci spingerà ad utilizzare i Comandi e le Affermazioni. Sì, la Gioia farà sì che il vostro Cuore desideri impegnarsi nella Luce e nell'Opera Divina! Il cuore vorrà far tacere tutti i brusii delle situazioni umane che salgono alla superficie per essere trasformate, che rumoreggiano per disturbare il Grande Silenzio. Una dinamica, a livello di stato d'animo, non può essere continua, andando avanti all'infinito, senza che il Portatore di Luce ci si impegni o la mantenga, rinforzandola energeticamente ed in maniera consapevole. 
"Per un momento contemplate ciò che ho detto. La Luce di Dio, invocata per il bene o per il male, è la causa. La qualità di quella causa è determinata dal Portatore di Luce; anche quelli che hanno perso la capacità di connettersi con la loro Presenza Divina per il vasto abisso che esiste tra i piani inferiori della coscienza umana e la Coscienza Divina, anche costoro devono riconoscere che è richiesta la Luce Divina per mettere in pratica qualunque cosa, giusta o sbagliata che sia, luminosa od oscura. Molto di ciò che si manifesta attraverso la Luce è spesso una Grazia, per intercessione dei Maestri Ascesi, del Reame Angelico o della Potente Presenza dell'IO SONO del cuore inconsapevole, sensibilissimo e generoso di alcuni Portatori di Luce.
"Invocare quotidianamente la Luce nel vostro mondo vi proteggerà dalla dissipazione di quella Luce e dal suo uso contro il vostro libero arbitrio - poichè il vostro libero arbitrio vuole agire. Abbiamo già chiarito come usare la Luce correttamente e quanto impegno quella Luce richiede. E non ci sarà Luce che altri possano utilizzare per scopi malvagi. Impegnarsi nello scambio del flusso a forma di otto con Dio porta benefici che superano di gran misura qualsiasi altro modo di vivere. Questo è l'uso pratico della Legge. E' un metodo scientifico, metafisico, se volete, ma metafisico nel Cuore di Dio, e non un Dio inesistente; non è un metodo così meccanico da non essere saturato dalla Legge Divina, con la precisa Coscienza che il motore della causa sia Dio. 
"Decine di anni fa,  Saint Germain, attraverso il Suo Messaggero, Godfre, diede le Istruzioni e gli Insegnamenti sull'utilizzo dei Comandi e delle Affermazioni.Come avrete compreso, quelle istruzioni sono state semplicemente date e gli studenti diligenti hanno risposto. Coloro che misero in atto le Invocazioni con intenzioni pure, videro la risposta non solo nelle proprie vite ma nell'Attività. Negli anni, in altre Attività, le Invocazioni ed i Comandi assunsero diversi aspetti, diverse dinamiche che lontane dalle Nostre intenzioni, molte delle quali hanno allontanato gli studenti dalla loro vera Identità e dalla Luce.
Ecco perchè, quando usate le Invocazioni, dovete chiamare l'IO SONO. Dovete costantemente ricordare alla coscienza che è l'IO SONO che sta lavorando. Perchè, in realtà, utilizzando i Comandi e le Affermazioni, voi lavorate sulla vostra psicologia. Significa riqualificare dinamiche logorate attraverso la chimicalizzazione della Luce necessaria, in particolar modo per coloro che vivono dell'emisfero occidentale, che sono molto attivi intellettivamente e tendono a processare qualunque cosa capiti nel loro mondo attraverso il corpo mentale. Durante queste sessioni di riqualifica, la costanza nel mantenere l'attenzione sull'IO SONO, sulla Presenza Divina in Azione, modifica letteralmente la vera e propria struttura cellulare della memoria conscia, trasformandola in trame e matrici che corrispondono alla Mente Cristica e al Progetto Divino per il vostro Flusso Vitale. Se le Invocazioni non vengono utilizzate quotidianamente, l'attività della mente conscia nei piani inferiori supera di molto la dinamica e la frequenza con cui le emissioni di Fuoco possono lavorare sul corpo della memoria. E' importante, per lo studente che voglia eccellere sul sentiero, comprendere che fare anche poche Invocazioni al giorno è meglio che non farle del tutto, e le Invocazioni dovrebbero essere utilizzate più frequentemente durante il giorno, se non c'è un periodo di tempo maggiore per impegnarsi nella Fiera Opera per la Sintonizzazione Cristica.
"Scoprirete anche che la Gioia emessa dal Cuore di Dio attraverso l'Amore, che si estende verso lo studente e l'amore che lo studente riesce ad emanare verso gli altri, supera di gran lunga qualunque auto-gratificazione che qualsiasi mezzo mortale noto all'umanità possa dare. La beatitudine di questa unione e la presenza nel punto centrale del flusso a forma di otto della Trinità di cui ho parlato, farà sì che il Cuore di Dio acceleri nella gioia più grande. 
"Avvicinatevi ai vostri Comandi come se faceste un esperimento scientifico, se dovete, e guardate come operano; guardateli diventare il tessuto della Realtà Divina del vostro mondo e nessun ronzio proveniente da qualche negatività o da una fonte esterna estranea alla Pace e alla serenità della vostra Presenza Divina potrà spostarvi dal vostro centro e dal desiderare ardentemente la Realtà Divina.
"Avrete realizzato la costruzione dell'Antahkarana* di Luce per completare il vostro Progetto Divino,
per avere le associazioni che richiedete e per entrare nel Sacro Laboratorio a cui voi, in qualità di figlio o figlia di Dio, eravate destinate a prendere parte quotidianamente..."


Carolyn Louise Shearer, Anointed Representative
The Temple of The Presence
Chelsea, Vermont U.S.A.
Ascended Master TeachingsVisualizza altro

Antakarana
(immagine presa da http://www.menphis75.com/simboli_protezione.htm)

sabato 19 gennaio 2013

MARTE E VENERE, L'ESPRESSIONE DELL'AMORE - PARTE 2


Eccoci dunque alla seconda parte della lunga lista di possibilità delle espressioni amorose caratterizzate dal dialogo tra Venere e Marte nella nostra carta astrale.
Per  verificare la posizione di questi pianeti nel vostro oroscopo natale, vi suggerisco questo link:
Dopodiché partite alla ricerca dell’oracolo, tenendo presente che questa seconda parte include le posizioni astrologiche di Venere dalla Bilancia ai Pesci, in connubio con tutte le variabili di Marte.
Se invece la vostra Venere si trova in un segno che va dall’Ariete alla Vergine, allora dovete leggere la 1° parte.

VENERE IN BILANCIA/MARTE IN ARIETE: ghiaccio e fuoco convivono in noi, rendendovi la quintessenza dell’incoerenza in amore. Ma questo è proprio il vostro punto di forza e non potete rinunciare ad essere così particolare! In fondo l’incoerenza è la capacità di vedere la vita a 360°! CONSIGLIO DELLE STELLE: siate voi stessi fino in fondo! Se qualcuno ha qualcosa da ridire, è un problema suo!
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN TORO: pacatezza e buon senso sono le vostre caratteristiche principali. Non fate mai il passo più lungo della gamba e vi innamorate di persone che non vi facciano troppo sussultare, perché altrimenti perdereste il vostro proverbiale equilibrio interiore. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma innamorarsi non  significa forse perdere la testa???
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN GEMELLI: per voi innamorarvi significa trovare la metà mancante di voi stessi e quando questo succede, cercate di intorpidire i sensi della persona designata con mille congetture sulla grandezza dell’Amore. CONSIGLIO DELLE STELLE: a volte un silenzio è più intrigante di mille parole!
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN CANCRO: siete così indecisi in amore che raramente riuscite a portare avanti una relazione. Inizialmente siete indecisi tra due ipotetici candidati, poi siete indecisi se farvi avanti o meno, poi siete indecisi sulla risposta ricevuta, ecc., ecc., ecc. CONSIGLIO DELLE STELLE: va bene essere timidi ed insicuri, ma nella vita le occasioni vanno colte al volo, poi si vedrà!
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN LEONE: non fate mai la mossa sbagliata e per voi vale il detto “la classe non è acqua”! Amate più con la mente che con il cuore e la relazione diventa più un accordo commerciale tra due persone con un intento in comune. CONSIGLIO DELLE STELLE: attenzione alle clausole scritte in piccolo quando firmate il contratto!
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN VERGINE: essere misurati è la vostra parola d’ordine e questo vale anche in amore. Difficilmente perdete la testa e vi piace avere sempre il controllo della situazione, cosa di cui siete molto orgogliosi. CONSIGLIO DELLE STELLE: a volte l’Amore può far tremare le fondamenta della più arroccata Torre d’Avorio!
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN BILANCIA: vi innamorate solo di coloro che vi permettono di vivere senza conflitti, perduti in un mondo a parte, dove tutto sia perfetto e la sofferenza non esiste. Purtroppo questo a volte è un equilibrio difficile da mantenere e la vostra sfida è quella di accettare la realtà così com’è. CONSIGLIO DELLE STELLE: considerate il vecchio detto “l’amore non è bello se non è litigarello”!
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN SCORPIONE: vi innamorate solo di coloro che corrispondono ad un vostro modello molto personale, poi cercate di annullare qualsiasi legame nella vita di questa persona che non abbia a che fare con voi, perché pretendete di entrare prepotentemente dentro di lei. Va bene la fusione delle anime, ma siete sicuri che lei sia d’accordo? CONSIGLIO DELLE STELLE: siate prima di tutto sicuro di chi avete di fronte.
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN SAGITTARIO: quando vi innamorate, siete incontenibili! Le vostre parole, azioni, pensieri, intenti, tutto quanto fate è indirizzato alla persona amata e a valorizzarla nella vostra vita. Questa predisposizione vi porta però ad idealizzarla troppo e il risveglio a volte può essere drammatico. CONSIGLIO DELLE STELLE: se vi è possibile, rallentate un po’ la velocità!
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN CAPRICORNO:  in Amore siete combattuti tra uno slancio di sentimenti e una reticenza di espressione, perché, se da una parte vi sentite innamorati e desiderosi di vivere una bella relazione, dall’altra non riuscite ad esprimere i vostri sentimenti in modo fluente. Per voi le parole sono superflue, anche se il vostro cuore vorrebbe che parlaste di più. CONSIGLIO DELLE STELLE: di fronte ad un conflitto interiore, il segreto è esprimere sia una parte che l’altra, alternativamente, a seconda del caso.
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN ACQUARIO: siamo in presenza di due segni d’aria, entrambi desiderosi di libertà intellettuale e personale. Perciò non stupitevi se il vostro cuore si fa conquistare da tanti sguardi diversi. L’importante è assecondare la propria natura. CONSIGLIO DELLE STELLE: qualora doveste perdere la testa per una persona in particolare, vivetevela e poi guardate quello che succede?
VENERE IN BILANCIA/MARTE IN PESCI: per voi innamorarvi significa vivere una crociata sociale. Siete solitamente attratti da qualcuno che soffre, a cui potete risolvere la vita, perché vi piace tanto agire quale salvatori del mondo. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma a voi, chi vi salva?

VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN ARIETE: siete potenzialmente destinati a vivere una storia del tipo Romeo e Giulietta, ma poi non riuscite a sostenere l’abnegazione che una tale situazione richiede, quindi cercate altrove un po’ di serenità. Tranne che vi accorgete che anche altrove ritrovate un Romeo o una Giulietta. CONSIGLIO DELLE STELLE: forse dovreste imparare a vivere con un po’ più di leggerezza …
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN TORO: vi innamorate di un nomade di passaggio o di una misteriosa straniera, poi pretendete di farlo accasare con voi. Va da sé che la cosa non può funzionare. Inutile piangerci dietro. Piuttosto cercate di accontentarvi che stia con voi quando passa per la vostra città. CONSIGLIO DELLE STELLE: la realtà non sempre è cucita su misura sui nostri bisogni, anzi…
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN GEMELLI: l’intensità dei vostri sentimenti a volte vi spaventa, così cercate di sdrammatizzare ridendoci sopra. Questo è un buon approccio, perché l’autoironia  è una delle vie per l’autoconsapevolezza. CONSIGLIO DELLE STELLE: sicuramente prima o poi troverete una persona perfetta per voi con cui vivere felici e contenti!
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN CANCRO: siete pura emozione in movimento! Vi innamorate di chiunque vi permetta di costruirvi un nido in cui vivere un amore assoluto. A volte non importa chi sia costui o costei, l’importante è che con questa persona il rapporto sia esclusivissimo! CONSIGLIO DELLE STELLE: mettere la testa fuori dalla finestra a volte serve!
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN LEONE: non sempre andate d’accordo con quello che il vostro cuore vi trasmette e vi capita di innamorarvi senza potervi spiegare il perché. In ogni caso obbedite (per forza) alla legge del Cuore, ma un dubbio ogni tanto sale alla superficie. CONSIGLIO DELLE STELLE: almeno riuscite ad essere onesti con voi stessi! Cercate di esserlo anche con la persona amata!
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN VERGINE: la mente cerca di addomesticare il cuore. Dentro siete tutto un fremito ma fuori cercate di essere misurati e compassati. Imparate a far uscire i sentimenti in modo costruttivo, così non sarete costretti ad autocastrarvi quando si tratta di dichiarare il vostro amore! CONSIGLIO DELLE STELLE: abbandonate la vostra tendenza all’autopunizione, le cose belle ve le meritate tutte!
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN BILANCIA: vi innamorate solitamente di persone con cui condividere cause sociali di miglioramento del mondo. Insieme partecipate a manifestazioni di protesta e picchetti e vi divertite moltissimo. Cercate di usare lo stesso trasporto all’interno della coppia. CONSIGLIO DELLE STELLE: non è che la vita sia così tutta sbagliata, però.
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN SCORPIONE: vi innamorate solo di persone che riconoscete al primo sguardo come coloro che avete già incontrato in una vita passata. Insieme vi alleate per combattere il mondo che contrasta questa relazione, che dall’esterno pare non avere un senso. Il prezzo da pagare è però molto alto e insieme desistete e tornate a cercare qualcuno di meno complicato. CONSIGLIO DELLE STELLE: quando incontrate qualcuno proveniente da una vita passata, il segreto è riconoscerlo e lasciarlo andare.
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN SAGITTARIO: quello che vi fa perdere la testa è trovare qualcuno che sappia parlare di alti ideali di vita, che abbia una visione delle cose che trascende il quotidiano e che vi sappia far volare lontano. CONSIGLIO DELLE STELLE: volare è fantastico, ma munitevi di un paracadute e controllate che la persona che amate sia dotata di altrettanto senso pratico!
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN CAPRICORNO: custodite un lago di fuoco dentro il vostro cuore, che raramente vi permettete di esprimere. Quando vi lasciate andare fino in fondo, sconvolgete le persone che pensano di conoscervi. CONSIGLIO DELLE STELLE: beati quelli che approfitteranno di voi quando decidete di eruttare!
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN ACQUARIO: il vostro cuore quando si innamora, vi fa dire: è per sempre! Invece voi siete troppo distratti da sguardi, gambe, schiene, e non riuscite a rimanere fissi nella stessa situazione per troppo tempo. CONSIGLIO DELLE STELLE: voi siete fortunati, perché vivete costantemente nel perenne innamoramento.
VENERE IN SCORPIONE/MARTE IN PESCI: voi cercate l’Amore Eterno, l’Anima Gemella, per poterla custodire nel vostro abbraccio per tutta la vita. Non sempre però la ricerca riesce andare a buon fine in breve tempo. Non disperatevi e lasciate sempre il cuore aperto. Prima o poi Cupido farà il suo ingresso! CONSIGLIO DELLE STELLE: il mondo ha bisogno di animi sognanti come il vostro, quindi non fatevi deprimere dal grigiore che vi circonda ma dipingetelo come più vi piace!

VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN ARIETE: nessuno riesce a trattenere il vostro ardore, quando vi siete innamorati. Siete coloro che scalate le montagne, che guadate i fiumi, vi lanciate dal quinto piano, tutto pur di dimostrare il vostro amore. CONSIGLIO DELLE STELLE: a volte un mazzo di rose rosse può essere molto più eloquente!
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN TORO: quando vi innamorate, desiderate immediatamente costruire un nido d’amore comodo e confortevole, dove cucinare succulenti manicaretti per il vostro amato (o amata). E lì, nel vostro buen retiro, cominciate a vivere dentro una meravigliosa bolla dorata. CONSIGLIO DELLE STELLE: e vissero per sempre felici e contenti!
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN GEMELLI: il vostro cuore è attratto solo da persone fuori dall’ordinario, un poeta maledetto, una biologa marina di stanza in Patagonia, un lanciatore di coltelli magiaro oppure una contorsionista in tournèe con il circo errante. Purtroppo però non riuscite a tenere il ritmo vorticoso che queste persone vi impongono, quindi alla fine scegliete la vicina o il vicino del 5° piano, un po’ noiosa/o, ma almeno rilassante! CONSIGLIO DELLE STELLE:  per provare un brivido, potete buttarvi con il parapendio!
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN CANCRO: il vostro sogno sarebbe trovare una persona con cui esplorare territori sconosciuti in giro per il mondo, magari in camper, così da avere una casetta confortevole ovunque voi siate! Oppure potreste anche avere una persona diversa in ognuna delle città dove vi capita di andare regolarmente … CONSIGLIO DELLE STELLE: l’importante per voi è avere molte alternative!
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN LEONE: per voi amare significa sentirsi liberi di provare molte esperienze diverse, ma purché siate sempre voi a mantenere il controllo della situazione. Guai a dirvi di no o a lasciarvi per strada! Siete voi che guidate la gara e così deve essere! CONSIGLIO DELLE STELLE: ma tutta questa smania di controllo non vi fa venire il mal di testa?
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN VERGINE: avete un cuore zingaro ma la mente di un commercialista, quindi se i conti non tornano a puntino, non vi permettete in alcun modo di seguire gli effluvi dell’amore, che rimane frustrato dietro cose “più importanti”, le vostre “ragioni di stato”. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma non è la mente che ci fa star bene, ricordatevelo!
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN BILANCIA: siete la quintessenza dell’idealismo e questo è valido anche in amore, anche se non sempre è un bene, perché non riuscite ad essere obiettivi quando vi innamorate. Così qualcuno può approfittarsi di voi ed imporvi la sua volontà. Non passa molto tempo prima che voi ve ne accorgiate e lo accompagnate alla porta, però potevate impiegare quelle ore con qualcuno di più costruttivo! CONSIGLIO DELLE STELLE: mantenete il timone direzionato verso la Terra e non verso il Cielo, altrimenti volate troppo in alto!
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN SCORPIONE: avete un cuore zingaro ma un ego possessivo e geloso. Vi innamorate tre volte al mese ma poi pretendete ogni volta fedeltà e dedizione assoluta dalla persona cara. La quale a sua volta si sente soffocare da tutta la vostra passionalità e vi accompagna alla porta. CONSIGLIO DELLE STELLE: l’Amore Vero, struggente e passionale, è raro. Ma quando si trova, ci si può anche permettere passionalità e gelosie assurde.
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN SAGITTARIO: come minimo parlate 4 lingue ed avete innamorati sparsi lungo i porti dei 7 mari. In ogni caso vi piace il rischio ed odiate la routine, perciò sotto a chi tocca e divertiamoci insieme! CONSIGLIO DELLE STELLE: poiché la libertà personale è fondamentale per voi, mantenevi tali, in modo da non far infelice di chi vi ama.
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN CAPRICORNO: avete un cuore ribelle, che non si accontenta di chiunque, ma il vostro ego lo tiene a bada e cerca di farlo rigare dritto. Tutta questa autodisciplina però vi rende tristi e un po’ rigidi. Perché non date un calcio all’ego e vi mettete a ballare sui tavoli? CONSIGLIO DELLE STELLE: ricordatevi bene che la vita è anche divertimento!
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN ACQUARIO: non sapete cosa sia la fedeltà, ma non necessariamente vi è capitato di tradire fisicamente il partner (ma con il pensiero miliardi di volte! Ma non si può fare il processo alle intenzioni!). Siate liberi, rimanete liberi! CONSIGLIO DELLE STELLE: forse siete troppo avanti per le leggi di coppia di questo pianeta!
VENERE IN SAGITTARIO/MARTE IN PESCI: il vostro cuore lancia saette a destra e a sinistra e siete sempre pronti a cogliere le occasioni propizie. In realtà non siete infedeli, di fondo. E’ solo che non volete scontentare nessuno! CONSIGLIO DELLE STELLE: cautela è la vostra parola chiave, altrimenti sì che sconterete molte persone!

VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN ARIETE: quando vi innamorate è per sempre. Vi piace prodigarvi in mille modi per la persona amata, per farla stare bene e per rendervi indispensabili ai suoi occhi. Su una cosa però non transigete: che sia dinamica e attiva e vi accompagni ad esplorare il mondo! CONSIGLIO DELLE STELLE: visto che sarà per sempre, siate sicuri di ciò che volete prima di buttarvi!
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN TORO: quando vi innamorare è per sempre. Siete cauti prima, quando prendete di mira una persona; durante, quando iniziate a corteggiarla e dopo, quando ormai la relazione è in atto. Volete semplicemente essere sicuri di affidare il vostro cuore nelle migliori mani possibile. CONSIGLIO DELLE STELLE: attenzione che tanta cautela non faccia sì che la storia vi sfugga di mano, mentre siete intenti ad osservare la situazione.
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN GEMELLI: quando vi innamorate è per sempre, ma pretendete che la persona amata abbia un quoziente intellettivo pari a quello di Einstein, come minimo, per poter insieme formulare tesi ultramoderne sull’ultima teoria delle stringhe. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma perché addirittura non scrivete un libro a doppie mani?
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN CANCRO: questa è una configurazione che genera una contraddizione molto forte nella vita amorosa. È un continuo inseguirsi tra voi e l’oggetto dei vostri desideri: quando uno raggiunge l’altro, l’altro scappa e viceversa. CONSIGLIO DELLE STELLE: almeno così rimarrete sempre in perfetta forma!
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN LEONE: quando vi innamorate, è decisamente per sempre. Una relazione per voi ha la finalità del matrimonio e da lì non transigete! Siate solo sicuri che la persona vada bene per voi sotto tutti i punti di vista, perché non ammettete la separazione e preferite soffrire un po’ ma mantenere lo status quo. CONSIGLIO DELLE STELLE: anche se è difficile, dovreste meditare sulla parola “flessibilità”!
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN VERGINE: siete estremamente selettivi e quando trovate il giusto candidato, è più la mente che guida il cuore. Riuscite ad essere razionali anche in amore, un settore che richiede invece tutt’altro. Ma tutto questo controllo vi rende veramente felici? CONSIGLIO DELLE STELLE: se non altro, avete il pregio di essere affidabili!
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN BILANCIA: voi sì che siete una persona seria, che non perde mai il controllo e non eccede mai nei modi. Siete così perbenino che sconfinate quasi nella mancanza di vitalità. Niente sembra scuotervi, neanche l’innamoramento. CONSIGLIO DELLE STELLE: a volte dovreste lasciare la testa a casa e perdere la strada, vi farebbe così bene!
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN SCORPIONE: quando vi innamorate è per sempre e sentite che quella persona è vostra, e vostra soltanto. Siete capaci di costruirci intorno una rete di recinzione, per poterne gioire solo voi, ed esclusivamente voi. CONSIGLIO DELLE STELLE: fermatevi e chiedete al vostro amato o amata se a lei sta bene, altrimenti rischiate l’evasione!
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN SAGITTARIO: vi innamorate raramente e quando succede, di solito è per sempre! Sapete rendere la relazione il centro del vostro mondo, ponendo la persona amata su un piedistallo da cui la venerate. CONSIGLIO DELLE STELLE: siccome la perfezione non esiste, non sarebbe meglio un po’ di sana onestà intellettuale?
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN CAPRICORNO: quando vi innamorate, è per sempre, anche perché quando decidete di donare il vostro cuore, non vi fermate finché non ottenete il risultato agognato. A volte però diventate assillanti e tendete a spaventare l’oggetto dei vostri desideri. CONSIGLIO DELLE STELLE: va bene la dedizione all’amore, ma esistono anche altre cose al mondo!
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN ACQUARIO: tendete ad innamorarvi raramente, ma per quanto riguarda flirt e storie lampo, siete imbattibili! A causa di questa natura frivola, credete che anche la persona amata possa comportarsi così e diventate gelosi ed irascibili. CONSIGLIO DELLE STELLE: provate ogni tanto ad essere nei panni degli altri!
VENERE IN CAPRICORNO/MARTE IN PESCI: sapete che il Vero Amore è una cosa rara e quando lo incontrate, vi mettete completamente a sua disposizione, donando voi stessi in modo totale, sacrificando anche i vostri interessi personali in nome del benessere e della serenità dell’altra persona. CONSIGLIO DELLE STELLE: se manteneste una qualche vita sociale tutta vostra, l’altro si sentirebbe sicuramente più a suo agio.

VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN ARIETE: questa configurazione dona una personalità spumeggiante ed entusiasta, irrefrenabile ed energica. A volte fate quasi venire l’ansia a chi vi sta accanto, perché si sente immerso in una profusione di stimoli che creano anche confusione. CONSIGLIO DELLE STELLE: contate fino a 10 prima di parlare!
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN TORO: il vostro cuore è ballerino e sente che tante persone sono degne di essere amate. Come ci si può fermare con una persona sola? Per voi la vera relazione è multipla, anche se non tutti sono d’accordo con questo punto di vista. CONSIGLIO DELLE STELLE: forse dovreste emigrare in paese dove la poligamia non sia un reato!
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN GEMELLI: non riuscite a donare il cuore esclusivamente ad una singola persona, ma la vostra preferenza va a chi vi sa affascinare con la sua affabulazione, perché anche la mente vuole sentirsi soddisfatta. CONSIGLIO DELLE STELLE: solitamente il vostro è un innamoramento cerebrale!
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN CANCRO: avete solitamente un arem a vostra disposizione (sia in senso maschile che femminile!), e con ognuna delle persone che ne fanno parte (solitamente una all’insaputa dell’altra, per quieto vivere!) riuscite ad intessere una relazione di complice intimità. CONSIGLIO DELLE STELLE: siete uno stratega dell’Amore!
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN LEONE: fate strage di cuori perché vi piace avere un esercito di persone che esaltino il vostro ego e vi diano così nutrimento. Se non vi mettono al centro del loro universo non li prendete neanche in considerazione! CONSIGLIO DELLE STELLE: ma l’Amore non è anche dare e ricevere?
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN VERGINE: sareste un perfetto giudice ad un concorso di bellezza, perché siete molto critico con le persone che vi piacciono, cercando sempre il pelo nell’uovo. Questo non sempre gioca a vostro favore. CONSIGLIO DELLE STELLE: siate più umani, visto che anche voi sicuramente avrete molti peli nel vostro uovo!
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN BILANCIA: quando idealismo mettete in Amore! Ma riservato esclusivamente a voi: volete sentirvi molto liberi all’interno di una relazione e pretendete di mantenere tutti i vostri interessi personali, senza doverli condividere con chi amate. CONSIGLIO DELLE STELLE: l’unica relazione serena per voi può essere vissuta con una persona che sia molto evoluta!
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN SCORPIONE: siete innamorati anche dell’aria e anche dell’aria siete gelosi! Non è che sia così semplice starvi accanto, ma avete fascino da vendere e pochi sanno resistervi! CONSIGLIO DELLE STELLE: non sempre gli altri riescono a compensare i vostri bisogni emotivi, quindi calmatevi e prendetevi la responsabilità della vostra serenità interiore …
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN SAGITTARIO: certamente la fedeltà non è il vostro punto forte, ma siete molto entusiasti e sapete trascinare la persona amata fino in Paradiso, tanto che questa non vorrà più lasciarvi andare. CONSIGLIO DELLE STELLE: state attenti a non ferire troppo gli altri, quando la vostra attenzione viene rapita lontano
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN CAPRICORNO: vi innamorate spessissimo, anche se non vi piacciono le conquiste facili. Volete che la persona vi impegni in un corteggiamento complicato, come una caccia grossa. Questo perché non è tanto la relazione che vi fa star bene, ma tutto ciò che precede la resa finale. CONSIGLIO DELLE STELLE: potreste vivere anche una relazione a lungo termine, purché sentiate che la persona amata tende a sfuggirvi.
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN ACQUARIO: nessuno riesce a tenervi accanto, siete sempre in movimento, sia fisicamente che mentalmente. Inducete gli altri ad inseguirvi e conquistarvi è l’obiettivo di molti, perché raramente qualcuno riesce ad avervi. CONSIGLIO DELLE STELLE: secondo voi è proprio necessario fermarsi?
VENERE IN ACQUARIO/MARTE IN PESCI: siete i Santi dell’Amore! Dedicate voi stessi ad amare il mondo, sottoforma di un numero infinito di relazione, a volte anche simultanee, pur di non far soffrire nessuno. CONSIGLIO DELLE STELLE: non è colpa vostra se siete così buoni!

VENERE IN PESCI/MARTE IN ARIETE: siete la quintessenza della tenerezza, siete Amore Puro! E non perdete occasione di dimostrarlo in mille modi, prodigandovi in tante iniziative per mettervi a disposizione della persona amata. CONSIGLIO DELLE STELLE: imparate a mettere dei paletti tra voi e la persona amata perché avete la tendenza a farvi fagocitare facilmente!
VENERE IN PESCI/MARTE IN TORO: avete la tendenza a raccogliere tutti i cani randagi che incontrate per strada (ovviamente umani!). Questo fa di voi dei salvatori e benefattori, ma chiedetevi quanto questo atteggiamento sia dettato dal cuore o dall’ego (perché così tutti vi saranno debitori e dovranno dimostrarvi amore per forza!). CONSIGLIO DELLE STELLE: amate e salvate per primi voi stessi!
VENERE IN PESCI/MARTE IN GEMELLI: il vostro cuore è aperto per chiunque bussi alla vostra porta, donate generosamente voi stessi e vi mettete a disposizione per aiutare gli altri a risolvere i propri problemi. Può però capitare che le vostre relazioni diventino univoche, cioè voi donate, nutrite e salvate, e alla fine chi dona qualcosa a voi? CONSIGLIO DELLE STELLE: ricordatevi che il mondo va avanti anche senza il vostro aiuto!
VENERE IN PESCI/MARTE IN CANCRO: non potete fare a meno di vivere l’Amore in maniera generosa, ma avete anche bisogno di continue conferme, di rassicurazioni che anche l’altro vi ami allo stesso modo. A volte questo non avviene, creandovi non poche frustrazioni. CONSIGLIO DELLE STELLE: sappiate riconoscere chi avete davanti, per poter donare il vostro cuore a chi ne sia degno!
VENERE IN PESCI/MARTE IN LEONE: il vostro cuore è estremamente generoso e non si fa remore a donarsi ad una persona. Per fortuna possedete anche una buona dose di ego, che vi permette di non soccombere di fronte alle richieste incessanti da parte di chi amate. CONSIGLIO DELLE STELLE: cercate sempre di mantenere uno sano equilibrio tra mente e cuore!
VENERE IN PESCI/MARTE IN VERGINE: solitamente vi innamorate di chi vi sfugge, perché, anche se è un po’ contorto, ciò che vi intriga in amore è l’inseguimento, più del raggiungimento dell’obiettivo. CONSIGLIO DELLE STELLE: ognuno ha i propri gusti!
VENERE IN PESCI/MARTE IN BILANCIA: cuore e mente sono due mondi a parte per voi. Il vostro cuore vuole solo amare, soprattutto coloro che voi reputate bisognosi di affetto, ma la vostra mente ha dei valori diversi, e non sempre si accontenta di chi trova lungo la strada. CONSIGLIO DELLE STELLE: la ricerca dell’equilibrio tra mente e cuore vi terrà fuori da esperienze spiacevoli.
VENERE IN PESCI/MARTE IN SCORPIONE: siete innamorati dell’Amore e vi piace immergervi in mille storie, che ogni volta reputate come l’amore della vostra vita! In realtà vi piace sentirvi innamorati e non c’è niente di sbagliato in questo, è solo un altro punto di vista! CONSIGLIO DELLE STELLE: godetevela!
VENERE IN PESCI/MARTE IN SAGITTARIO: sareste in grado di partire per una crociata pur di conquistare il vostro amore, che solitamente si trova in ambascia finché voi non arrivate a salvarle/gli la vita. CONSIGLIO DELLE STELLE: calcolate quanto tutto questo vi possa costare, per valutare se ne vale veramente la pena!
VENERE IN PESCI/MARTE IN CAPRICORNO: siete capaci di amare in maniera illimitata, talmente tanto che non sempre la persona riesce a gestire l’intensità del vostro sentire. Cercate di capire che esistono diversi modi di vivere i propri sentimenti e amare significa accettare le differenze. CONSIGLIO DELLE STELLE: usate la flessibilità!
VENERE IN PESCI/MARTE IN ACQUARIO: il vostro ideale amoroso è frammentare il vostro cuore tra tanti soggetti, visto che siamo quasi 7 miliardi su questa terra! Non volete per forza mettere radici, quindi preferite mantenere il piede in due (o più) scarpe! CONSIGLIO DELLE STELLE: sicuramente questa situazione non mette d’accordo molte persone, ma se voi siete contenti così, che c’è di sbagliato?
VENERE IN PESCI/MARTE IN PESCI: siete l’apoteosi dell’Amore, nel senso che riuscite ad innamorarvi di tante persone e a darvi al 100% a tutte quante contemporaneamente. Probabilmente se amaste solo una persona alla volta, questa non riuscirebbe a sopportarvi! CONSIGLIO DELLE STELLE: non sentitevi in colpa ma vivete l’Amore come ritenete meglio per voi!
 
Buon divertimento a tutti!
 
Stefania Ashtalan

mercoledì 16 gennaio 2013

LA REGINA DELLA LUCE - LA PORTA VERSO IL TUTTO, LA PORTA DELLA VOSTRA ANIMA

Ciao a tutti!
Ho tradotto una canalizzazione registrata dalla Radiant Rose Academy di Vancouver, che ho trovato sulla loro pagina di facebook, per metterla a disposizione anche di coloro che non sanno l'inglese.
E' una visualizzazione bellissima sull'energia di manifestazione della Regina della Luce.
Buona lettura!!
Stefania Ashtalan


Molto tempo fa, la Gente della Terra chiuse i propri cuori, e facendo così, chiusa il Sacro Ingresso dell’Anima, la Fonte del Tutto, Divino Amore, l’Amore della Madre. Parla la Regina della Luce:

Quindi ho concepito questa “Porta verso il Tutto” per assistere in questo grande ritorno dell’Amore e quindi in questi giorni vi invito ora ad entrare: venite a visitarmi dopo che vi siete tolti gli abiti, quando andate a riposarvi di notte. Richiamate i vostri Corpi dell’Amato Sé Mentale Superiore affinché vi accompagnino nella grande Città Dorata della Luce a Shambala, dove ci sono io e venite con i vostri Corpi di Luce per incontrare me. Vi prenderò per mano e vi mostrerò la grande scala verso quella “Porta del Tutto”. Vedrete i grandi scalini di puro cristallo, illuminati e risplendenti di pura luce bianca, e mentre vi incamminate nella loro direzione e siete fermi alla base di quella scalinata, io vi incontrerò lì; vi prenderò per mano e nel vostro corpo di luce, vi accompagnerò su per quegli scalini.

Là saremo davanti alla grande “Porta del Tutto”, e porta è torreggiante, Cari Cuori, è ampia ed è fatta di oro puro con tocchi di colore rosa al suo interno. E’ una miscela di Fiamme di Rosa Rosa e Fiamme Dorate ed ha la forma di un grande Cuore. Mentre vi avvicinate e vi trovate davanti ad essa e osservate la sua potente presenza maestosa, con grande anticipazione, contemplate questo:

“Ciò che si trova al di là di questa porta mi cambierà per sempre. Una volta che si aprirà, avrò la più grande opportunità che pochi, pochissimi sulla Terra hanno mai avuto.”

Là la vostra Amata Akasha arriverà poco prima che attraversiate la porta ed entrambe saremo lì per farvi entrare. Visualizzate questo e vedete queste porte che iniziano lentamente ad aprirsi e la Luce che risplende attraverso esse. È come una luce liquida, pura sostanza d’amore, amore, amore e vedete che si riversa attraverso la porta ed entra in voi. E’ così brillante che io ed Akasha quasi scompariamo alla vostra vista ma entrambe vi teniamo le mani. Successivamente facciamo un passo avanti e là voi bevete l’Amore Eterno Inesauribile della Presenza della Madre. Una volta che vi siete riempiti finché non ne potete reggere più, noi vi diremo:

“Ora devi fare ritorno nel tuo mondo e donarti al mondo, donare questo amore a tutta la vita e permettergli di benedire tutto il creato.”

Questo amore realizzerà ogni desiderio del Cuore, tutto ciò che creerete con la mente si manifesterà con grande facilità e senza sforzo. Non ci saranno più lotte, non ci saranno più attese per ciò che voi chiamate tempo e spazio, avverrà in un istante; qualsiasi cosa desideriate si rivelerà naturalmente ed all’istante al vostro comando. Vedete Cari Cuori, la luce è l’azione del comando dell’amore e l’amore è il compimento dell’azione della luce. Quindi essi lavorano insieme; è tutto intrinseco, è un unico intreccio, e lo vedrete sempre di più. Quindi Miei Cari, usate il potere dell’immaginazione, usate il potere della visualizzazione quando vi invito a venire per incontrarmi nella mia Città Dorata della Luce e fate questo viaggio che vi prepara per il grande momento che si rivelerà in questi giorni a venire.

Ora spostatevi dentro il silenzio, mentre io prendo le Fiamme Affamate del messaggero ed offro la mia grande luce ed il mio amore ai vostri Cuori, ai vostri esseri, nel vostro mondo e riverso questo nella profondità della vostra coscienza.

La Regina della Luce attraverso il Messaggero n. 1, USA

Da “FREEDOM CLASS” della Radiant Rose Academy Inc., Vancouver – www.akashaonline.com

martedì 15 gennaio 2013

MARTE E VENERE – L’ESPRESSIONE DELL’AMORE - parte I


 

Negli scorsi articoli mi è piaciuto illustrarvi varie dinamiche interiori umane usando il punto di vista astrologico.

Questa volta vorrei entrare nella spiegazione delle dinamiche amorose prendendo in considerazione il segno astrologico in cui cadono i vostri Venere e Marte, pianeti che rappresentano rispettivamente il nostro sentire e come questo viene espresso nella vita quotidiana. In poche parole, come ci comportiamo quando ci innamoriamo.

Ovviamente le sfaccettature sono molteplici, date dalle varie sfumature dei due segni in cui si trovano questi pianeti nella vostra carta natale, cioè al momento della vostra nascita. La loro posizione crea un dialogo. Qui di seguito dedicherò una frase chiave che descriverà i vari comportamenti.

Per motivi di lunghezza, l’elenco degli aspetti planetari è stato suddiviso in due parti.

In questa sono presenti gli aspetti di Venere dall’Ariete alla Vergine, con gli abbinamenti planetari di Marte.

Ormai sapete anche di dover consultare un sito di astrologia per scoprire la posizione natale dei due astri, quindi volendo potete visitare: http://www.astrologiainlinea.it/Grafica/Form_Input/Input_Dati_Tema.asp

 

Puntualizzo inoltre che questo tipo di interpretazione vuole essere spiritosa per invitarvi a ridere di voi stessi, che è il punto di vista migliore di considerare se stessi e le pretese dell’ego!

 

VENERE IN ARIETE/MARTE IN ARIETE: Avere entrambi i pianeti in un segno di Fuoco quale l’Ariete significa innamorarsi ad ogni piè sospinto, dichiarandolo ai quattro venti, finché ci si accorge di aver preso un abbaglio e che il tale o la tale che vi sorride dall’altro tavolo ha sicuramente uno sguardo molto interessante che vale la pena di sentire quello che ha da dirvi. CONSIGLIO DELLE STELLE: provate la convivenza prima di sposarvi!

VENERE IN ARIETE/MARTE IN TORO:Vi innamorate ad ogni piè sospinto, ma prima di dichiararvi aspettate di essere sicuri che l’oggetto dei vostri desideri corrisponda ad un certo canone di tranquillità e sicurezza, perché volete che la vostra vita avanzi dentro confini ben precisi. Perciò quando decidete di farvi avanti, il suddetto oggetto si è già volatilizzato. CONSIGLIO DELLE STELLE: dovreste vivere il vostro lato audace e stupire voi stessi!

VENERE IN ARIETE/MARTE IN GEMELLI: Vi innamorate a ogni piè sospinto ma avete la lingua troppo lunga e intorpidite i sensi del partner con una valanga di disquisizioni sull’amore, sul suo significato, sulle implicazioni della vita a due, eccetera, eccetera, finché il povero o la povera si spaventa da tanto soliloquio che appena può vi gira le spalle e cerca qualcuno che lo sappia anche ascoltare. CONSIGLIO DELLE STELLE: anche gli altri possono insegnarvi qualcosa, se solo prestate loro ascolto!

VENERE IN ARIETE/MARTE IN CANCRO: Tendete ad idealizzare l’oggetto dei vostri desideri, vedendo in lei/lui quell’ardimento che sentite vi manca nell’affrontare la vita. Siete però molto timidi e temete il rifiuto come se ne andasse della vostra stessa vita. Quindi preferite rimanere a sognare pur di non affrontare una realtà che non saprete mai come si svilupperà. CONSIGLIO DELLE STELLE: uscite dal guscio, date un calcio alla timidezza e vedrete che il sogno si avvererà!

VENERE IN ARIETE/MARTE IN LEONE: Siete molto esigenti in amore, perché chi attira la vostra attenzione deve per forza aderire ad un canone di valutazione molto alto. Siete però sicuri che questo sia il giusto approccio? Rischiate di trovare sempre il pelo nell’uovo e di non concedere mai le vostre grazie e soprattutto il vostro cuore. CONSIGLIO DELLE STELLE: amare significa abbandonarsi al flusso, e non cercare l’ideale incarnato della bellezza dei greci antichi.

VENERE IN ARIETE/MARTE IN VERGINE: Il vostro cuore è in guerra perenne con la mente, per cui vorreste potervi innamorare a ogni piè sospinto, ma a volte non ve lo permettete, perché giudicate la situazione sconveniente per un strano motivo chiaro solo a voi stessi, quindi preferite fare tiepide avances molto celate per sondare il terreno, rischiando di trovarvi con un pugno di mosche. CONSIGLIO DELLE STELLE: l’Amore è il grande padrone sia del cuore che della mente. Shakespeare docet

VENERE IN ARIETE /MARTE IN BILANCIA:L’amore vi sembra la cosa più difficile da gestire che ci sia al mondo. Troppe emozioni da gestire, troppo fuoco da tenere a bada e incanalare in qualcosa di costruttivo. Decisamente troppo impegnativo. Forse riuscite a gestire meglio le Grandi Cause che gli affetti. Ma se il cuore chiama, bisogna che rispondiate. CONSIGLIO DELLE STELLE: se ci provate, magari vi riesce anche bene. Portare un po’ di caos nella vita a volte è salutare!

VENERE IN ARIETE/MARTE IN SCORPIONE: Siete un fuoco bollente e lo volete dimostrare in tutte le occasioni. I vostri occhi sprigionano fascino e pochi resistono al vostro fascino. Il problema è riuscire poi a gestire tutti coloro che cadono ai vostri piedi. Quel che è sicuro è che in questa vita sentimentalmente potete divertirvi e tanto! CONSIGLIO DELLE STELLE: quando vi innamorerete sul serio, probabilmente sarà per sempre!

VENERE IN ARIETE /MARTE IN SAGITTARIO: Nessuno riesce a mettere una barriera tra voi e l’Amore, siete intraprendente ed orgoglioso di esserlo! Conquistare è quasi più importante che vivere le relazioni, perciò ogni volta che tenete tra le braccia il o la nuova partner, ecco che pensate già a ricercare un altro oggetto del desiderio, perché avete voglia di sentirvi vivi nel brivido dell’Ignoto. CONSIGLIO DELLE STELLE: visto che è così che vi piace vivere l’Amore, non prestate ascolto a quelli che vi dicono che è arrivato il momento di mettere la testa a posto!

VENERE IN ARIETE/MARTE IN CAPRICORNO: Siete molto calcolatori e misurati nell’esprimere un sentimento che invece pulsa prepotente in voi. Come armonizzare questi due flussi contrastanti? Innamorandosi di una creatura che abbia bisogno di una guida sicura e di un leader da seguire, così potrete mettere la vostra razionalità al suo servizio, vivendo una relazione soddisfacente per entrambi. CONSIGLIO DELLE STELLE: a volte cercate di esultare, perché non succede niente di male, anzi!

VENERE IN ARIETE/MARTE IN ACQUARIO: Ecco una bomba planetaria! Questa accoppiata apre la mente del soggetto che la possiede, facendogli intravvedere nuove modalità relazionali (leggi coppia molta aperta, massima libertà personale, ecc.) che però sono applicabili solo se questo/a si innamorerà di una persona con gli stessi punti di vista. CONSIGLIO DELLE STELLE: accertatevi che la persona a cui siete interessati, abbia le stesse vedute sulla coppia, altrimenti sarà un po’ difficile vivere una relazione pienamente soddisfacente.

VENERE IN ARIETE/MARTE IN PESCI: Fondamentalmente siete dei romantici incompresi, nel senso che vorreste portare il/la vostro/a innamorato/a sotto la luna e donargli le stelle, ma poi siete proprio voi a trovarvi noiosi e ci rinunciate. Non fatevene un cruccio e cercate di essere sì romantici ma anche un po’ meno leziosi.  CONSIGLIO DELLE STELLE: probabilmente, se foste più audaci, trovereste molte più porte aperte sulla strada!

VENERE IN TORO/MARTE IN ARIETE: Vi innamorate solo quando siete molto sicuri che la persona possa anche minimamente corrispondere il vostro sentimento. Poi però partire in quarta per dimostrare il vostro amore, rendendovi indispensabile all’altro. Fate solo attenzione a non soffocare il vostro oggetto del desiderio sotto una montagna di rose rosse. CONSIGLIO DELLE STELLE: imparate ad ascoltare le richieste, anziché semplicemente intuirle ed assecondarle!

VENERE IN TORO/MARTE IN TORO: Vi innamorate solo quando siete molto sicuri che la persona possa anche minimamente corrispondere il vostro sentimento. Poi passate altrettanto tempo a pensare a come poter dimostrare al meglio il vostro amore. Quando infine vi decidete, la vostra bella o il vostro bello si è intanto addormentato sul sofà. CONSIGLIO DELLE STELLE: si sa che il Toro è un segno un po’ lento, però a volte sarebbe il caso di cogliere le occasioni al volo!

VENERE IN TORO/MARTE IN GEMELLI: Siete un po’ selettivi nell’innamorarvi, ma quando questo accade, la vostra scelta sarà direzionata su soggetti all’altezza del vostro quoziente intellettivo, con cui vi inerpicherete in discussioni impossibili sull’ultimo articolo uscito sulla fisica quantica. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma anche un po’ di leggerezza in amore no?

 

VENERE IN TORO/MARTE IN CANCRO: Vi innamorate solo quando siete molto sicuri che la persona possa anche minimamente corrispondere il vostro sentimento. Poi inscenate la commedia del povero derelitto o della povera orfanella per istigare il senso materno o paterno nel partner, affinché questo o questa non vi molli più. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma siete sicuri di voler svolgere sempre il ruolo dell’eterno figlio?

VENERE IN TORO/MARTE IN LEONE: La selettività guida indiscussa le vostre scelte, la strategia militare del più esperto generale americano in Vietnam vi fa un baffo. Quando decidete di buttarvi in amore, non potete accettare un rifiuto e sfoderate il meglio di voi, per poter sfoggiare il bel trofeo a cui avete deciso di donare il vostro cuore. CONSIGLIO DELLE STELLE: ricordatevi che Monica Bellucci è già sposata! Ed anche Brad Pitt!

VENERE IN TORO/MARTE IN VERGINE: Vi innamorate solo quando siete molto sicuri che la persona possa anche minimamente corrispondere il vostro sentimento. Poi pulite casa, rassettate la cucina, passate l’aspirapolvere e finalmente siete pronti per accogliere l’oggetto dei vostri desideri per vedere se sporca molto oppure assumerà un comportamento consono al vostro ideale di educazione civile. CONSIGLIO DELLE STELLE: l’Amore fa sudare, se no che gusto c’è?

VENERE IN TORO/MARTE IN BILANCIA: Vi innamorate esclusivamente di qualcuno che possa stuzzicare il vostro senso artistico ed estroso, preferibilmente poeti maledetti o cartomanti istrioniche, che vi stupiscano con il loro look, ma che nel momento giusto sappiamo parlare al vostro cuore assetato di bellezza. CONSIGLIO DELLE STELLE: fatevi un giro nel Sud della Francia, visitando tutti i buen retiros dei pittori impressionisti!

VENERE IN TORO/MARTE IN SCORPIONE: L’Amore è possessività e legame esclusivo con l’oggetto dei vostri desideri. Poiché non è stato facile trovarla, ora guai a chi minaccia anche solo da lontano, anche solo con uno sguardo innocente, la persona a cui avete donato l’anima e il cuore. E’ vostra e basta! CONSIGLIO DELLE STELLE: iscrivetevi ad un corso di arti marziali, dove insegnano come disciplinare l’aggressività!

VENERE IN TORO/MARTE IN SAGITTARIO: Nonostante non doniate il vostro cuore al primo venuto, una volta innamorati diventate gli Apostoli dell’Amore, i fanatici della persona cara, idolatrandola ed osannandola. Per quanto vi è possibile cercate di mantenere i piedi a terra, perché le proiezioni sono soggettive, si sa e alla fine potreste ritrovarvi delusi. CONSIGLIO DELLE STELLE: oltre al cuore, aprite gli occhi e siate onesti sia con voi stessi che con chi avete di fronte.

VENERE IN TORO/MARTE IN CAPRICORNO: L’Amore va vissuto perché è un sentimento sacrosanto e neanche voi ne siete immuni, però non sentite tutto questo bisogno di esternazioni extrasensoriali, neanche di quelle sensoriali, però. Siete pudici e reticenti nell’esprimere i sentimenti, cercate almeno di essere generosi nel dimostrarli nei gesti quotidiani.

CONSIGLIO DELLE STELLE: non tutti sono “orsi” come voi!

VENERE IN TORO/MARTE IN ACQUARIO: Donate il cuore ad una sola persona alla volta e le siete fedeli, poi, continuando ad esserle fedele, cercate anche altre distrazioni innocenti, che sono considerate tali solo perché non siete innamorato di queste distrazioni! CONSIGLIO DELLE STELLE: state attenti se possedete uno smart phone, vi si può rintracciare a distanza!

VENERE IN TORO/MARTE IN PESCI: Siete la più romantica delle persone. Riuscite a trasformare in magia qualsiasi parola o gesto destinato alla persona che vi ha rubato il cuore. Vivete in una nuvola rosa e gli angeli suonano le loro arpe intorno a voi. CONSIGLIO DELLE STELLE: perdetevi dietro la fine dell’Arcobaleno, mano nella mano. È così romantico!

VENERE IN GEMELLI/ MARTE IN ARIETE: Siete troppo curiosi per impegnarvi in una relazione seria, affidabile e soprattutto duratura. Spostate continuamente la vostra attenzione da soggetto a soggetto, a seconda di quello che vi attira di più in quel momento. CONSIGLIO DELLE STELLE: e se a voi piace così, chi vi può contestare?

 

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN TORO: Siete molto combattuti se dichiarare amore eterno alla ragazza del 5° piano, al salumiere o al bel tenebroso che vi guarda fisso sull’autobus (a seconda se siete uomo, donna o transgender). In effetti sono tutti degni di attenzione, allora come fare? Intanto intavolate una conversazione, poi si vedrà! CONSIGLIO DELLE STELLE: l’importante è non annoiarsi mai!

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN GEMELLI: Oh Signur, il multitasking dello Zodiaco! Vi innamorate ogni 5 minuti (letteralmente) di una diversa persona, non fate in tempo a dichiararvi che già vi annoiate e scappate ad innamorarvi di qualcun altro, a cui vi dichiarate, ma poi scoprite che non è così interessante, quindi scappate, ecc. ecc. CONSIGLIO DELLE STELLE: che noia questo Amore!

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN CANCRO: Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, recita l’antico adagio, che vi calza a pennello, nel senso che vi innamorate in maniera quasi schizzoide, donando il vostro cuore a destra e a sinistra, ma poi mettere in pratica ciò che sentite è un mondo a parte. Perciò molto fumo e poco arrosto? CONSIGLIO DELLE STELLE: amate prima di tutto voi stessi e poi gli altri…

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN LEONE: Ma che collezione di conquiste! Avete il salotto pieno di trofei da mostrare fieri agli amici in una serata goliardica. E a dire la verità, nessuno riesce a fermare un cacciatore di teste come voi. CONSIGLIO DELLE STELLE: e se il cacciatore di teste diventasse la vostra professione? Avreste sicuramente successo!

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN VERGINE: Vi piacerebbe molto innamorarvi a destra e a sinistra, ma il vostro self-control è molto forte e non sempre vi concedete di seguire gli effluvi del vostro cuore così ballerino. Ma se vi lasciaste andare, sicuramente vi divertiste! CONSIGLIO DELLE STELLE: non siate così esigenti con voi stessi!

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN BILANCIA: Per amore di giustizia sociale verso i vostri consimili, non sempre vi permettete di esprimere tutte le passionalità seduttive che vi caratterizzano, perché non volete urtare i sentimenti altrui. CONSIGLIO DELLE STELLE: siete buoni d’animo e questo va a vostro vantaggio!

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN SCORPIONE: Più che una coppia, per voi la situazione ideale sarebbe quella del marinaio, che ha un partner che lo aspetta in ogni porto, con il quale vive una relazione esclusiva finché si trova fisicamente in quel luogo. Dopodiché altro giro, altro regalo! CONSIGLIO DELLE STELLE: ovviamente i porti devono essere più lontani possibile tra loro!

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN SAGITTARIO: L’Amore lancia lunghi strali lungo la vostra via e voi, mentre la percorrete, vi distraete qua e là, perché, si sa, il vostro potere di concentrazione è presente finché non compare all’orizzonte un altro paio di occhioni languidi. CONSIGLIO DELLE STELLE: attenzione a non ritrovarvi troppo fuori strada!

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN CAPRICORNO: Siete combattuti tra lo slancio del cuore e la vostra mente accademica e funzionale, cosa che vi porta squilibrio ogni volta che Cupido vi annovera tra le sue vittime. Cercate di nutrire entrambi questi lati comportandovi da innamorato misurato. CONSIGLIO DELLE STELLE: perdere la testa a volte significa ritrovarla!

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN ACQUARIO: Navigate a vista, dedicando le vostre attenzioni a chiunque ne riteniate degno. Non vi piace però rimanere confinati nei limiti imposti da una semplice relazione a due, quindi andate e venite, finché non vi stancate e cambiate strada. Di solito questi movimenti durano un battito di ciglia. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma non vi stancate mai?

VENERE IN GEMELLI/MARTE IN PESCI: L’Amore è il campo di battaglia in cui sacrificare la vostra vita per gli altri e poiché per voi tutti sono belli e buoni, non riuscite proprio a decidervi a chi donare definitivamente il vostro cuore. Perciò amate tutti indistintamente. CONSIGLIO DELLE STELLE: sareste perfetti per vivere in una comune hippy!

VENERE IN CANCRO/MARTE IN ARIETE: Avete un’indole tenera e romantica e vi prodigate in mille modi per dimostrare i vostri sentimenti a chi vi ha rubato il cuore. Richiedete però anche molte attenzioni perché sentite il bisogno che i vostri sforzi vengano apprezzati e ricambiati. CONSIGLIO DELLE STELLE: dare e ricevere dovrebbe essere un meccanismo spontaneo!

VENERE IN CANCRO/MARTE IN TORO: Ecco qua la formula: due cuori e una capanna! Vi sareste voluti sposare a 5 anni, probabilmente, e siete sempre impazziti per le favole a lieto fine (tipo: e vissero per sempre felici e contenti). CONSIGLIO DELLE STELLE: cercate qualcuno di simile a voi, altrimenti la favola rischia di portarvi ad un brusco risveglio alla realtà.

VENERE IN CANCRO/MARTE IN GEMELLI: La vostra tenera e romantica indole diventa prosopopea poetica, con la quale cercate di mettere in campo il meglio di voi stessi, con il rischio però di diventare logorroici. CONSIGLIO DELLE STELLE: diventate poeti ermetici!

VENERE IN CANCRO/MARTE IN CANCRO: Non vi piacciono i contrasti e le discussioni, anzi cercate di lasciare il mondo fuori dalla porta, anche se siete innamorati. Quasi ve ne dispiace di dover ospitare un intruso! CONSIGLIO DELLE STELLE: esiste tutto un mondo là fuori che aspetta solo voi!

VENERE IN CANCRO/MARTE IN LEONE:  La tenerezza che contraddistingue il vostro cuore vi guida nella caccia grossa che allestite ogni volta che vi sentite attirati da qualcuno. Non vi piace vincere facile, ma odiate assolutamente perdere, soprattutto la faccia! CONSIGLIO DELLE STELLE: l’Amore a volte richiede umiltà.

VENERE IN CANCRO/MARTE IN VERGINE: avete già preparato corredo, stoviglie, mobili e suppellettili. Vi manca solo una cosa: un innamorato! Ma come è difficile trovare qualcuno che abbia conservato i modi cavallereschi di due secoli fa! CONSIGLIO DELLE STELLE: i tempi sono cambiati e le persone viaggiano molto veloci, anche in amore. Perché non adeguarsi?

VENERE IN CANCRO/MARTE IN BILANCIA: Decisamente amare è un’attività troppo impegnativa e seria, e voi, che avete mille occupazioni sociali, non sempre riuscite a dedicare il giusto tempo a ciò che il cuore vi richiede. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma siete proprio sicuri di stare bene in questa situazione?

VENERE IN CANCRO/MARTE IN SCORPIONE: La persona di cui vi innamorate è proprio fortunata perché avete la capacità di farla sentire unica al mondo. Non è che però siete un po’ soffocanti, con le vostre pretese di un rapporto super-iper-esclusivo? CONSIGLIO DELLE STELLE: nessuno può arginare il senso di insicurezza che sentite, se non voi stessi, ricordatevelo!

VENERE IN CANCRO/MARTE IN SAGITTARIO: La vostra condizione ideale è innamorarsi di qualcuno che abiti come minimo a 150 km. da casa vostra, così da permettervi di esprimere la vostra natura di nomade. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma quanto è meraviglioso vedersi solo due giorni alla settimana!

VENERE IN CANCRO/MARTE IN CAPRICORNO: Siete molto misurati e compassati, timidi e reticenti a lasciarvi andare. Fosse per voi, sareste ancora lì ad osservare il vostro oggetto dei desideri da molto lontano, perché non sia mai che facciate voi il primo passo! CONSIGLIO DELLE STELLE: non è che dovete sposarvi con il primo di cui vi innamorate!

VENERE IN CANCRO/MARTE IN ACQUARIO: Vi sentite quasi schiavi del vostro cuore e non sempre questa è una sensazione piacevole … A volte vorreste non voler far subito tana, ma almeno spassarvela un po’ in giro. Ma si sa, il cuore può essere tiranno! CONSIGLIO DELLE STELLE: lasciatevi andare e godetevela con la persona giusta, senza tanti grilli per la testa!

VENERE IN CANCRO/MARTE IN PESCI: Siete la quintessenza del romanticismo! Vorreste una casa nella brughiera, dove poter mettere in atto una storia tipo “Cime Tempestose” ed impersonare Kathleen ed Heathcliff, senza possibilmente fare la loro fine, però! CONSIGLIO DELLE STELLE: usate la creatività ed immaginate la storia che volete, voi potete!

VENERE IN LEONE/MARTE IN ARIETE: Ruggite e scalpitate per attirare su di voi lo sguardo della preda, che, una volta agganciata ai vostri occhi, non avrà più via di scampo! CONSIGLIO DELLE STELLE: avete troppa energia, frequentate una palestra!

VENERE IN LEONE/MARTE IN TORO: Avete alte aspettative e smanie di possessività, quindi vi innamorate solo di qualcuno che sia inarrivabile, in modo che la vostra corte sia lunga ed articolata. Ma che soddisfazione quando la caccia è conclusa! CONSIGLIO DELLE STELLE: cercate di non costruire un recinto di protezione intorno alla persona del cuore!

VENERE IN LEONE/MARTE IN GEMELLI: Il vostro cuore si apre solo se la preda implica una caccia complessa che stuzzichi la vostra curiosità. Prima vi appostate poi la tramortite con discorsi filosofici a cui non saprà resistere. CONSIGLIO DELLE STELLE: attenzione che non vi baci solo per farvi tacere!

VENERE IN LEONE/MARTE IN CANCRO: Vorreste ruggire il vostro amore, ma la vostra innata timidezza vi tarpa le ali. A volte vi sentite frustrati, ma questa sensazione è solo un incentivo a dare il meglio di voi! CONSIGLIO DELLE STELLE: almeno partite quando il risultato è abbastanza sicuro!

VENERE IN LEONE/MARTE IN LEONE: Vi comportate sempre come il re della foresta quando si tratta di conquistare ed amare: mandate avanti degli araldi, per annunciare il vostro arrivo. Pretendete il tappeto rosso, lo squillo di trombe e il rullo dei tamburi. CONSIGLIO DELLE STELLE: nel frattempo, che fine ha fatto la preda?

VENERE IN LEONE/MARTE IN VERGINE: Avete molte pretese rispetto a come dovrebbe essere quando si è innamorati e fate un po’ di difficoltà a privilegiare la spontaneità del cuore. Ma l’Amore serve proprio ad abbattere le barriere! CONSIGLIO DELLE STELLE: se non approfittate quando Cupido vi travolge, allora quando?

VENERE IN LEONE/MARTE IN BILANCIA: Siete talmente amanti del bello che non potete che innamorarvi di qualcuno che incarni questo ideale, qualcuno con fisico plastico e sorriso californiano. Ma quando grattate sotto la superficie, cosa trovate? CONSIGLIO DELLE STELLE: forse che la sostanza non è meglio della forma?

VENERE IN LEONE/MARTE IN SCORPIONE: Vorreste mantenere un certo aplomb nell’esternare il vostro amore, ma la vostra natura sanguigna vi porta ad adottare comportamenti alquanto fuori dalle righe. Che volete farci? Il mondo è bello perché vario. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma lasciatevi andare, dai!

VENERE IN LEONE/MARTE IN SAGITTARIO: Vi innamorate solo di coloro che possono condividere i vostri stessi ideali e non abbassate mai lo sguardo sui comuni mortali, ma se sta bene a voi, figuriamoci! CONSIGLIO DELLE STELLE: a volte potete divertirvi anche mescolandovi con il mondo!

VENERE IN LEONE/MARTE IN CAPRICORNO: Voi sì che avete l’aplomb! A dir poco British! Comunque “Signori si nasce!” e questo voi lo dimostrate in ogni frangente. Ecco il cavaliere dell’ottocento o la contessa scalza! CONSIGLIO DELLE STELLE: c’è qualcuno che sta cercando proprio voi!

VENERE IN LEONE/MARTE IN ACQUARIO: Vorreste tanto essere fedeli, ma proprio è una condizione che non vi appartiene! Del resto il vostro ego smisurato, in quanto tale, ha il suo peso e ha bisogno del suo spazio. CONSIGLIO DELLE STELLE: valutate voi come trovare il vostro equilibrio!

VENERE IN LEONE/MARTE IN PESCI: Donate il vostro cuore solo a chi veramente lo merita e nel momento in cui accade la vostra natura così generosa e benevola fa sì che il mondo della persona amata diventi tutto rose e fiori. CONSIGLIO DELLE STELLE: siete i maghi dell’Amore!

VENERE IN VERGINE/MARTE IN ARIETE: Il vostro cuore è pudico e arrossisce spesso e la natura selvaggia che vi è propria a volte lo mette in imbarazzo. Vi ritrovate quindi a convivere con un paradosso interiore, ma probabilmente è questo che vi rende così affascinanti ed inafferrabili! CONSIGLIO DELLE STELLE: è urgente trovare un equilibrio!

VENERE IN VERGINE/MARTE IN TORO: Siete molto misurati e cauti, ma quando vi innamorate vedete rosso e partite in quarta! E allora rose rosse, cene lussuriose e via dicendo, finché la persona a voi cara si innamora perdutamente. CONSIGLIO DELLE STELLE: misura o gozzoviglia? Scegliete voi quello che preferite!

VENERE IN VERGINE/MARTE IN GEMELLI: Adorate le persone educate e possibilmente colte, con cui intessere infinite discussioni che vertano preferibilmente sull’utilizzo del gettito fiscale. CONSIGLIO DELLE STELLE: ma siete sicuri che sia d’uopo parlarne in un galante tete a tete?

VENERE IN VERGINE/MARTE IN CANCRO: Come siete misurati, tranquilli e timidi! Fate tanta tenerezza, rimanendo ad osservare gli altri con i vostri occhioni sgranati! In questo modo però si riunisce intorno a voi una folla di corteggiatori attirati dal vostro silenzio. CONSIGLIO DELLE STELLE: e dopo, chi vi ferma più?

VENERE IN VERGINE/MARTE IN LEONE: Se c’è qualcuno un po’, inutile negarlo, siete proprio voi! La persona di cui vi innamorate deve almeno almeno avere due lauree, essere facoltosa per permettervi una vita agiata e già che ci siamo, le chiedete le rendite annue al primo appuntamento. CONSIGLIO DELLE STELLE: e se il Principe Azzurro avesse perso il trono?

VENERE IN VERGINE/MARTE IN VERGINE: Non è che a volte vi trovate un po’ noiosetti ed asettici? Forza, che l’Amore serve a sconvolgere la Vita e a farcela vedere rovesciata! Approfittate di questa occasione e sfidate i batteri! CONSIGLIO DELLE STELLE: guardate che alla fine è divertente!

VENERE IN VERGINE/MARTE IN BILANCIA: Va bene partire in quarta per le cause sociali e che il mondo ha sempre bisogno di un paladino, ma esiste anche il tempo del piacere e della condivisione intima, quindi mollate il picchetto davanti alla banca e andate a spasservela. CONSIGLIO DELLE STELLE: è un ordine!

VENERE IN VERGINE/MARTE IN SCORPIONE: Ma perché il vostro corpo reagisce così presto, mentre il cuore vorrebbe andare più piano? Questo grande quesito vi attanaglia e allora seguite l’ardore perché il corpo è istintuale e vi porta dove il cuore poi vorrà andare! CONSIGLIO DELLE STELLE: viva la spontaneità!

VENERE IN VERGINE/MARTE IN SAGITTARIO: Non sempre vi innamorate di coloro a cui vorreste concedere le vostre grazie, ma perdinci! Qualcuno non ha scritto un libro sulle cattive ragazze che non vanno in paradiso però si divertono? CONSIGLIO DELLE STELLE: vale anche per i ragazzi!

VENERE IN VERGINE/MARTE IN CAPRICORNO: Misurati, cauti, pacati, silenziosi, ma anche affidabili, leali e fedeli. Insomma, da sposare prima possibile appena se ne incontra uno così! CONSIGLIO DELLE STELLE: ma voi, quando vi divertite?

VENERE IN VERGINE/MARTE IN ACQUARIO: Se il cuore avesse le gambe, scapperebbe subito, perché a voi piace divertirvi e tanto, e non sempre la parola fedeltà rientra nel vostro vocabolario. CONSIGLIO DELLE STELLE: e se vi innamoraste sul serio?

VENERE IN VERGINE/MARTE IN PESCI: La cautela e la misura che mettete in Amore, una volta individuato l’obiettivo, diventa una profusione di poesie romantiche e chiari di luna mano nella mano. E chi vi lascia più? CONSIGLIO DELLE STELLE: ma quando vi deciderete a baciarla/lo?

 

Prossimamente (presto!) pubblicherò  il proseguimento con Venere nel segno della Bilancia fino ai Pesci, con gli abbinamenti zodiacali di Marte!

 

Stefania Ashtalan